Sostieni i Missionari del PIME

DONA ORA

5X1000 17 Banner 860x400

 

  • LA LOTTERIA 2017

    banner vincitori

     

     
  • PELLEGRINAGGIO PIME 2017

    pellegrinaggioPimeb

    pellegrinaggioPime2017c

     

     

    PROGRAMMMA E DETTAGLI TECNICI:

    il viaggio si svolge in autopullman

    1° giorno – mercoledì 31/05: ritrovo dei Sigg. partecipanti nell luogo convenuto e, alle h. 06,30 circa, partenza con pullman G.T. riservato alla volta della Toscana. Soste lungo il percorso. Arrivo a Pisa, incontro con la guida e visita della città, nota in tutto il mondo per la sua torre, straordinario monumento che esalta la quadrilogia di piazza dei Miracoli, una delle piazze più belle al mondo, capolavoro del genio creativo umano ed esempio dell’arte romanica pisana : il campanile (o Torre pendente), simbolo per eccellenza della città; il Duomo, massimo monumento dell’architettura romanico-pisana; il Battistero, maestoso edificio romanico in marmo bianco a pianta circolare che custodisce il pulpito, capolavoro di Nicola Pisano. Da piazza dei Miracoli la visita seguirà il percorso lungarno per visitare la chiesa della Spina (costruita per custodire questa reliquia, come la Sainte Chapelle di Parigi) e la chiesa del Santo Sepolcro dei Gerosolomitani. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio breve trasferimento a S. Piero a Grado , a ca. 5 km dal centro cittadino, per la visita guidata della omonima basilica romanica, posta in posizione isolata nella campagna, sicuramente il più importante monumento nei dintorni di Pisa, con l’interno ricco di affreschi del sec. XIV. La leggenda vuole che proprio in questo luogo sbarcasse S. Pietro diretto a Roma e che qui abbia predicato. Al termine proseguimento per Poggibonsi e sistemazione in hotel nelle camere riservate.

    2° giorno – giovedì 1/06 : prima colazione in hotel. In mattinata breve trasferimento a Siena, incontro con la guida ed intera giornata dedicata alla visita della trecentesca città, mai scesa dai tre colli da cui si irradiano le sue stradee tutt’oggi mirabilmente cinta dalla cerchia delle sue mura: la basilica di San Domenico, una delle più importanti chiese di Siena d’impronta gotica; il santuario di Santa Caterina, che incorpora l'antica dimora dei Benincasa, casa natale di santa Caterina e si articola in vari portici, loggiati, chiese e oratori; quindi il Duomo, grandiosa costruzione romanico-gotica e vanto dei senesi di ogni epoca, con il celeberrimo pavimento, uno dei più vasti e pregiati esempi di un complesso di tarsie marmoree, composto da più di sessanta scene ma generalmente coperto nelle zone di maggior frequentazione per evitarne il degrado; la Libreria Piccolomini, all’interno del Duomo, con le pareti interamente rivestite dal ciclo di affreschi con “scene della vita di Pio II”, opera del Pinturicchio; il battistero di San Giovanni Battista, posto sotto la parte absidale del duomo, con la fonte battesimale, capolavoro del primo Quattrocento toscano, il cui progetto è concordemente attribuito a Jacopo della Quercia ecc. Visita alla chiesa di S. Francesco, dove si conserva il Miracolo Eucaristico. Pranzo in ristorante in corso di visite. Celebrazione della S. Messa. Al termine rientro in hotel per la cena. Serata dedicata all’incontro PIME. Pernottamento in hotel.

    3° giorno – venerdì 2/06: prima colazione in hotel. In mattinata partenza per la visita guidata di S. Vivaldo, nel comune di Montaione e visita al Sacro Monte, uno dei sacri monti diffusi nel nord Italia che vennero costruiti tra il 1500 e il 1600, legato alla figura di Vivaldo Stricchi, santo eremita. Visita del Sacro monte, articolato in una trentina di cappelle di sosta con lo scopo di riprodurre la topografia e i luoghi santi di Gerusalemme. Lo scopo della realizzazione delle cappelle, era quello di offrire alla popolazione la possibilità di fare un pellegrinaggio senza andare a Gerusalemme,¬ che in quel periodo cadde sotto il dominio dei turchi ¬ e senza un eccessivo dispendio di denaro.
    Celebrazione della Messa, proseguimento per S. Gimignano e pranzo in ristorante.
    Nel pomeriggio incontro con la guida e visita della cittadina, dal ricco passato commerciale ricca ove l’orgoglio delle famiglie aveva eretto ben 72 torri: la duecentesca Porta S. Giovanni che si apre nella cinta muraria medievale; Via S. Giovanni su cui prospettano antiche case medievali; Piazza della Cisterna, centro della città, dal caratteristico pavimento a mattoni a spina di pesce; Piazza del Duomo su cui prospettano la Collegiata con la “cappella di S. Fina”, tra le più significative opere del Rinascimento toscano; il Palazzo del Podestà con la torre detta “la Rognosa”, per legge la più alta di tutte; il Palazzo del Popolo con la Torre Grossa. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

    4° giorno – sabato 3/06: prima colazione in hotel. In mattinata partenza per la visita guidata di S. Miniato, delizioso borgo arroccato su un colle lungo l’Arno, a metà strada tra Firenze e Pisa. Celebrazione della S. Messa e pranzo in ristorante.
    Nel pomeriggio proseguimento per Calci per la visita alla Certosa di Calci presso Pisa, un complesso monastico certosino fondato nel 1367 e ampliato nel corso dei secoli XVII e XVIII.
    Al termine partenza per il viaggio di rientro. Soste lungo il percorso. Arrivo in serata, direttamente al punto di partenza. FINE DEI SERVIZI

    Quota individuale di partecipazione < (min. 80 paganti) €. 510,00.
    Supplemento camera singola €. 105,00.

    La quota comprende: viaggio a/r con 2 pullman G.T. riservati – ZTL e parcheggi autobus - sistemazione in hotel cat. 4 stelle in camere doppie con servizi privati – trattamento di pensione completa dal pranzo del 1° giorno al pranzo del 4° giorno - le bevande ai pasti (¼ vino + ½ minerale a pasto) – visite guidate con 2 guide dal 1° al 4° giorno per l’intera giornata – ingressi: Duomo e Battistero a Pisa, Duomo di Siena, Cappelle del Sacro Monte di San Vivaldo, Collegiata di San Gimignano, Certosa di Calci – auricolari obbligatori per le visite a Pisa e Siena – navetta dal parcheggio alle mura di Pisa - le mance – tassa di soggiorno - assicurazione medico-bagaglio Filo Diretto - accompagnatori d’Agenzia per tutto il viaggio

    La quota NON comprende: gli ingressi ove necessari durante le visite (ove non altrimenti specificati) – gli extra personali e le mance – tutto quanto non chiaramente indicato in programma o alla voce “la quota comprende”

    Hotel previsti:
    Hotel Toscana Ambassador cat. 4 stelle – Poggibonsi (SI)
    http://www.toscana-ambassador.com/

    Per informazioni e prenotazioni:

    Elena Terragni
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    02/43.822.317

Contattaci

   Via Mosé Bianchi 94 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/46.95.193

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina