18/11/2018

PADRE ANTONIO GRUGNI (1941-2018)

 

 

Domenica 18 novembre 2018 è morto al “Good Samaritan Cancer Hospital & General Hospital” di Vangayagudem, nell'Andhra Pradesh, padre Antonio Grugni, 77 anni, missionario del Pime in India, medico e sacerdote che ha speso la vita per i malati di lebbra.

Nato a Legnano il 4 luglio 1941, laureatosi in medicina e chirurgia a Milano nel 1966, lavora come medico cardiologo all’ospedale di Legnano e come direttore del consultorio familiare delle parrocchie vicine. Nel 1976 parte per l’India. All’inizio abita in una parrocchia di città e lavora come medico in un programma diocesano di sviluppo dei poveri. Vivendo con i missionari, matura la sua vocazione sacerdotale. Nel 1982 si trasferisce a Pune, dove frequenta gli studi teologici. Emette il giuramento il 7 dicembre 1988 ed è ordinato prete il 3 aprile 1989 ad Eluru da mons. John Mulagada. Ritorna a Bombay come medico e come sacerdote, nella parrocchia della Madonna di Velankanni, dedicando metà della giornata alla parrocchia e l’altra metà ai lebbrosi. Nel 2005 si stabilisce a Fatimanagar (diocesi di Warangal) dove ci sono alcune strutture sanitarie create da padre Augusto Colombo e nello stesso tempo è impegnato nella riabilitazione socio-economica di poveri pazienti affetti da lebbra, TBC e HIV/AIDS, nonché nella salute di bambini poveri e handicappati nella città di Warangal.

Il funerale e la sepoltura si sono svolti a Fatimanagar, Telangana, India, lunedì 19 novembre.

Leggi qui una lettera in cui padre Grugni riassumeva il senso della sua vita di missionario e medico.

 

Contattaci

   Via Mosé Bianchi 94 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more