Grazie anche al sostegno della Fondazione Pime Onlus (progetto K577), l’associazione “Il Nodo Onlus” ha avviato in Cambogia, nel febbraio di quest’anno, Designing Girls’ Future, un nuovo progetto tutto al femminile che coinvolge dieci ragazze, la maggior parte ancora adolescenti e qualche giovane mamma.

Labor. femm.1Le ragazze seguiranno, presso la scuola della «Bottega dell’Arte» a Phnom Penh, un corso di formazione di sei mesi per imparare a ricamare, lavorare a maglia, all’uncinetto e a cucire per realizzare gioielli e oggetti in seta e filati disegnati da un team di designer, anche loro tutte donne. Il materiale è generosamente da un produttore di mobili italiano.

L’associazione “Il Nodo”, con i designer volontari, che hanno offerto il loro tempo, si è messa all’opera creando una collezione di «gioielli morbidi». L’associazione, inoltre, grazie alle donazioni è riuscita ad acquistare macchine da cucire e strumenti per il lavoro.

«Dopo la crisi globale del 2008 molti Paesi in fase di sviluppo, come la Cambogia, hanno subito gravi problemi economici, perdendo molti posti di lavoro. Le prime a risentirne sono state le donne, molte delle quali per garantire cibo a sé e ai propri figli sono finite in bordelli, sala da karaoke bar o centri massaggi di dubbia reputazione.

Sebbene sia difficile quantificare il fLabor. femminile 2enomeno, si stima che nel Sud-Est asiatico ogni anno spariscano ben più di 2 milioni e mezzo di donne e bambini» (fonte: manitese.it). Dunque la Bottega dell’Arte è un aiuto concreto per cercare di favorire lo sviluppo sociale delle ragazze, allontanarle dalla strada e dalla povertà, e ridare loro dignità.

Il corso di formazione è stato ridotto da due anni a sei mesi proprio per incentivare le famiglie d’origine che versano in condizioni di indigenza a dare il consenso alle ragazze per iscriversi alla scuola. Riducendo il tempo di formazione le ragazze hanno la possibilità di immettersi più velocemente sul mercato del lavoro.

Labor. femminile 3Obiettivo unico di questo progetto è consentire ai giovani di imparare un mestiere (diventare artigiani) per favorire il loro sostentamento, senza tralasciare la conservazione della ricca cultura artigianale locale.

 

I PROGETTI sono interventi di sviluppo che la Fondazione Pime Onlus promuove in realtà legate ai missionari del Pime.

L'UFFICIO AIUTO MISSIONI del Centro missionario Pime di Milano ne ha promossi oltre 500 negli ultimi quindici anni

DOVE SIAMO

via Mosé Bianchi 94, 20149 Milano

 

ORARI:

dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12,30 e dalle 14 alle 17

 

CONTATTI

Telefono 02/43.822.315
mail: progetti@pimemilano.com

SOSTIENI ORA UN PROGETTO DI SVILUPPO

  • «Designing girls' future», progetto al femminile in Cambogia

    Grazie anche al sostegno della Fondazione Pime Onlus (progetto K577), l’associazione “Il Nodo Onlus” ha avviato in Cambogia, nel febbraio di quest’anno, Designing Girls’ Future, un nuovo progetto tutto al femminile che coinvolge dieci ragazze, la maggior parte ancora adolescenti e qualche giovane mamma.

    Leggi tutto...
     
  • Costa d'Avorio: dalle api il futuro per i giovani

     Padre Valmir Dos Santos, missionario del Pime in Costa d’Avorio e responsabile del progetto di creazione di un allevamento di api per produrre il miele, è riuscito a realizzare l'attività grazie al vostro contributo e all’operosità dei suoi collaboratori e volontari.

    Leggi tutto...
     
  • "Run for dignity" in Myanmar e in Brasile

    DSC09297

    Ricordate la campagna di raccolta fondi “Run4dignity” promossa in occasione di Tuttaunaltrafesta 2016? I paesi coinvolti nel progetto erano: Guinea Bissau, Brasile e Myanmar e il leitmotiv: “Un paio di scarpe da tennis può muovere il mondo”… E così è stato! Non in senso letterale, ma grazie alla donazione, al riciclo nei centri autorizzati e alla rivendita nei mercatini dell’usato (di trainers nuove o ancora utilizzabili) abbiamo fatto correre le idee e riutilizzato in modo proficuo il ricavato.

    Leggi tutto...

Contattaci

   Via Mosé Bianchi 94 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more