5x1000bannerNL

 «ADOTTARE IL FUTURO»:
LE STORIE

 

 

In Italia i missionari del Pime sono stati i primi, esattamente cinquant'anni fa, a iniziare i progetti di Sostegno a Distanza - SaD, uno strumento semplice ed efficace per accompagnare nell'istruzione, alimentazione e sanità, bambini, giovani e disabili presenti nei Paesi di missione. 

Dal 1969, grazie ai nostri sostenitori, abbiamo migliorato decine di migliaia di vite. Come quella di Malafi.

"I miei genitori erano agricoltori e non potevano pagare i miei studi. Finchè, attraverso i missionari del Pime che operavano a Mansoa, arrivò la svolta. Andai così a Bissau e poi Bafatà, per frequentare la facoltà di Medicina: non è stato facile, ma grazie a Dio e al sostegno a distanza ce l'ho fatta... Volevo restituire un pò di quello che avevo ricevuto, così ho deciso di costruire una scuola a Cutia, per permettere ai bambini di cominciare a studiare fin da piccoli". 

 Malafì, Guinea Bissau – Medico

 

A questa e a tante altre storie di quanti sono stati sostenuti in questi cinquant'anni è dedicato il servizio di copertina del numero di aprile 2019 di Mondo e Missione, la rivista dei missionari del Pime. Clicca qui per leggere l'articolo di Chiara Zappa «Adottare il futuro» 

 

saaaad 

 

✓ Con €230,00 garantisci per un anno a un bambino un'adeguata educazione, una corretta alimentazione e le cure per uno sviluppo armonico e integrale;

✓ Con €460,00 anche suddivisibili tra due sostenitori, doni per un anno ad un giovane tra i 14 e i 24 anni l'opportunità di proseguire gli studi superiori o completare la formazione scolastica o doni ad una persona disabile la possibilità di vivere serenamente in modo dignitoso. 

 

Clicca qui per avere maggiori informazioni o

contatta l'Ufficio Aiuto Missioni

02 438221 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Contattaci

   Via Mosé Bianchi 94 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more