padreCarzedda

Nel 2017 ricorrono i venticinque anni dalla morte di padre Salvatore Carzedda, missionario del Pime, ucciso a Zamboanga nel Sud delle Filippine il 20 maggio 1992. Colpito a morte per il suo impegno nel dialogo tra cristiani e musulmani attraverso il movimento Silsilah, padre Carzedda è una figura particolarmente attuale in questo nostro tempo così segnato dalla violenza fondamentalista ma anche dal desiderio sincero di pace di tanti uomini e donne di ogni fede religiosa.

Per questo motivo il Centro missionario Pime di Milano ha scelto di porre la figura di padre Carzedda quest'anno al centro della Giornata dei missionari martiri che da alcuni anni ormai - per iniziativa di Missio Giovani - si celebra in prossimità del 24 marzo, l'anniversario dell'uccisione del beato Oscar Arnulfo Romero.

Al Centro missionario Pime la Giornata verrà celebrata mercoledì 22 marzo con due momenti inseriti all'interno del percorso quaresimale «Sentieri di vita vera».

 

SERATA SPECIALE MARTIRI MISSIONARI

ore 18,00: chiesa di San Francesco Saverio (via Monte Rosa)
S. Messa in ricordo dei martiri missionari

in particolare di padre Salvatore Carzedda, a 25 anni dall’uccisione
Donazione al Pime della “Croce del martirio” dell’artista Giovanna Dejua, cugina di padre Carzedda

ore 21: Centro missionario Pime (via Mosé Bianchi 94)
FINO ALLE ESTREME CONSEGUENZE
testimonianze in ricordo di padre Carzedda e dei martiri missionari del Pime nelle Filippine
con Giorgio Licini, Paolo Nicelli e Giulio Mariani
missionari del Pime che hanno vissuto nelle Filippine e conosciuto padre Carzedda
Video-testimonianza di padre Sebastiano D’Ambra
fondatore di Silsilah, gruppo di dialogo interreligioso a Mindanao

Per chi desidera partecipare a entrambi i momenti sarà possibile fermarsi al Pime per una cena sobria nello stile della condivisione

 

Alla figura di padre Salvatore Carzedda e alla sua eredità è dedicata la copertina del numero di marzo 2017 di Mondo e Missione

Clicca qui per leggere un articolo di padre Salvatore D'Ambra su come Silsilah ha proseguito il suo impegno nel dialogo dopo la morte di padre Carzedda

Clicca qui per leggere un articolo di Giorgio Bernardelli su un libro che padre Carzedda aveva scritto su Gesù e il Corano

 

 

Contattaci

   Via Mosé Bianchi 94 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/46.95.193

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina