EMERGENZA FAME:
IL GRAZIE DI PADRE FENAROLI

 

 

Quando abbiamo lanciato la campagna di raccolta fondi per rispondere alla grave emergenza fame nel nord del Camerun, colpito da una carestia e da una siccità senza precedenti, non ci aspettavamo una risposta così generosa da parte di così tanti donatori. Nel giro di pochissimo siamo riusciti a raggiungere la cifra necessaria a comprare riso e miglio per i più bisognosi, e l'acquisto degli aiuti è stato tempestivo: abbiamo distribuito i viveri in tutti i villaggi nei dintorni delle nostre missioni, senza fare distinzioni di alcun genere ma privilegiando le fasce più in difficoltà della popolazione, come vedove e famiglie con disabili. In tutto abbiamo aiutato oltre tremila famiglie che fino a ottobre, quando ci sarà il nuovo raccolto, avranno cibo a sufficienza per il loro sostentamento.

Il nostro grazie va ai tantissimi che hanno voluto contribuire, anche con poco, per aiutare le famiglie camerunesi: il vostro supporto, per quanto sembri piccolo, ha davvero assicurato la sopravvivenza di una persona in difficoltà. Visto in un'ottica meramente economica questo intervento non è altro che una toppa su un vestito distrutto: il Camerun è in grave crisi e sfamare la sua popolazione per qualche mese non risolverà la situazione. Ma i viveri che i camerunesi hanno ricevuto hanno anche un altro effetto: quello di non farli sentire soli e abbandonati, di far loro sapere che ci sono persone, in un altro continente, che tengono alla loro vita e che li sostengono come possono. E questo "ponte" è il risultato più importante e gratificante del nostro lavoro.

Padre Danilo Fenaroli, missionario del Pime nel nord del Camerun, ha voluto fare i suoi ringraziamenti di persona. Guarda qui sotto il video con la sua intervista:

 

 

Contattaci

   Via Mosé Bianchi 94 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more