5x1000bannerNL

01talmud corano

Media Pime
Una mostra per riscoprire le storie dimenticate di alcuni musulmani che durante la persecuzione nazista salvarono la vita ad alcuni ebrei
Tra i circa ventiduemila nomi dei “Giusti tra le nazioni” censiti dallo Yad Vashem, il memoriale della Shoah a Gerusalemme, figurano anche quelli di settanta musulmani. Persone che - in nome di valori islamici - si diedero da fare per salvare la vita ad alcuni ebrei durante la persecuzione nazista.
Con questo loro gesto hanno ricordato che la frase del Talmud «Chi salva una vita salva il mondo intero» compare anche nel Corano. Oggi, però, sono i più dimenticati tra i Giusti, perché politicamente scorretti sia per tanti ebrei sia per tanti arabi. Sono infatti un invito ad andare oltre le generalizzazioni facili nella percezione dell’altro e delle sue aspirazioni.

Attraverso i suoi 25 pannelli, la mostra «Giusti dell’islam» - promossa dal Centro di cultura e attività missionaria Pime di Milano e curata da Giorgio Bernardelli - racconta alcune di queste storie. Parla di due bosniaci, tre albanesi, due diplomatici turchi e un iraniano che con il loro coraggio salvarono alcune decine di ebrei. Inoltre rende conto del lavoro compiuto dallo storico americano Robert Satloff, il primo a proporre ufficialmente allo Yad Vashem un arabo come candidato «Giusto tra le nazioni».

La mostra è a disposizione di scuole e amministrazioni locali per attività culturali legate al tema del rapporto tra religioni e identità diverse.

RASSEGNA STAMPA

La mostra Giusti dell'islam a partire dal 2008 ha fatto tappa in numerose città italiane, divenendo ovunque occasione di confronto e di dialogo. Tra gli appuntamenti più significativi l'esposizione alla Camera dei deputati a Roma nell'ottobre del 2009. Guarda qui sotto un video sull'iniziativa:


Tra gli altri articoli segnaliamo:

La presentazione di ANTONIO FERRARI sul sito del CORRIERE DELLA SERA

La presentazione su MOSAICO, la rivista della Comunità ebraica di Milano

Le parole pronunciate nel 2010 dal CARDINALE CARLO MARIA MARTINI durante la sua visita alla mostra a Gallarate

 MartiniGiustiIslam

Note tecniche:

La mostra è composta da 25 pannelli di dimensioni 100 x 70 cm.
Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure 02/43.822.317

 

Contattaci

   Via Monte Rosa 81 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more