UNA GIORNATA PER IL DONO
IN ITALIA IL 4 OTTOBRE

 

Il Parlamento italiano ha approvato in via definitiva il progetto di lette che istituisce il Giorno del dono, voluto e promosso dall'Istituto Italiano della Donazione (IID) a cui anche il Pime aderisce. Con l'approvazione da parte del Senato, si è concluso l'iter parlamentare iniziato nel novembre 2013 grazie al sostegno del presidente emerito emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, primo firmatario del disegno di legge.

La data scelta è quella del 4 ottobre festa di san Francesco d'Assisi patrono d'Italia, già giornata della pace, della fraternità e del dialogo tra culture e religioni diverse.

«Oggi è un grande giorno non solo per l'Istituto Italiano della Donazione ma per tutto il Paese e per tutti coloro che fanno della gratuità una pratica quotidiana - ha commentato Edo Patriarca, presidente dell'Istituto Italiano per la Donazione -. Il Giorno del dono non è il giorno del buonismo né tanto meno un giorno dedicato alla sola raccolta fondi. Nasce per celebrare i valori della solidarietà e della sussidiarietà ed è dedicato a tutti quanti non si sono fatti fermare dalle difficoltà e che ogni giorno lavorano per il bene comune: cittadini, organizzazioni di terzo settore, imprese virtuose. Noi vogliamo raccontare chi, in questo momento così faticoso per il Paese, non si è arreso a sconforto e cinismo, non ha voluto rannicchiarsi su se stesso ma, al contrario, si è posto, ancora una volta, al servizio dell'altro».

L'articolo 1 della Legge riconosce nel 4 ottobre di ogni anno il giorno dedicato al dono. La Giornata intende offrire ai cittadini l'opportunità di acquisire una maggiore consapevolezza del contributo che le scelte e le attività donative possono recare alla crescita della società italiana, ravvisando in esse una forma di impegno e di partecipazione nella quale i valori primari della libertà e della solidarietà affermati dalla Costituzione trovano un'espressione degna di essere riconosciuta e promossa, anche in modo differenziato e aperto, come emerge dall'esplicito accoglimento del principio di sussidiarietà.

In occasione del Giorno del dono, l'articolo 2 dà facoltà di organizzare - in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado - cerimonie, iniziative, incontri, momenti comuni di riflessione, presentazioni, affinché la pratica del dono sia oggetto di attenzione in tutte le forme che essa può assumere e soprattutto riceva il conforto di adeguati approfondimenti culturali.

L'appuntamento con #DonoDay2015 è per il 4 ottobre 2015 presso Expo Milano: «In questa speciale occasione - prosegue Patriarca - ,in linea con quanto previsto dalla legge, saranno protagoniste le scuole che hanno partecipato al contest video dal titolo "Donare, molto più di un semplice dare - racconta la tua idea di DONO" promosso dall'Istituto Italiano della Donazione in collaborazione con ilministero dell'istruzione e l'Associazione nazionale comuni d'Italia». Intanto già nei prossimi giorni partirà sui social network la campagna #ilDonoXme. Partecipare è semplice: basta scattare una foto che rappresenti la propria idea di dono e postarla con l'hashtag #ilDonoXme. Le foto più belle verranno presentate il 4 ottobre e andranno a comporre una mostra itinerante che accompagnerà l'Iistituto Italiano della Donazione nei suoi momenti pubblici.

Contattaci

   Via Monte Rosa 81 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more